31
ago

LE 2 FERRARI IRON LYNX SPICCANO A LE CASTELLET

Le Dames conquistano il Podio della European Le Mans Series e i Lynx salgono su quello della Michelin Le Mans Cup dopo la terza Pole su tre. Ora il Team italiano prepara le sue tre vetture al prestigioso appuntamento della 24 Ore di Le Mans.

Michelin Le Mans Cup.

La Ferrari 488 di Iron Lynx guidata da Rino Mastronardi e, per questa occasione, da Nicklas Nielsen, è partita dall’ultimo posto in griglia nonostante il suo primo posto in qualifica a causa di un inconveniente che ha costretto la Ferrari #8 ad una gara tutta d’attacco.
Dopo quaranta minuti, è arrivata la pioggia a rendere ancor più difficile la rimonta dell’equipaggio R. Mastronardi N. Nielsen.
Sul finale Nielsen si è portato in scia alla Ferrari dell’avversario, insidiandola fino al termine della gara.
Nonostante i ripetuti attacchi, la Ferrari #8 ha tagliato il traguardo in terza posizione, conquistando altri punti importanti per la classifica piloti e Team: al termine della terza prova di campionato il pilota R. Mastronardi e Iron Lynx guidano le rispettive classifiche.
Ottima perfomance in pista anche per la #77 di Claudio Schiavoni che raggiunge la quinta posizione.
C. Schiavoni ha gestito bene la fase iniziale di gara ed il passaggio alle gomme da pioggia; purtroppo quando Matt Griffin stava per superare la Ferrari guidata da Belicchi, è stato tamponato da un LMP3 che lo ha mandato in testacoda facendogli perdere quasi 20 secondi e rendendo impossibile una nuova rimonta per la quarta posizione.

IRON LYNX

European le Mans Series.

Una partenza di Gara insidiosa, avvenuta in regime di safety car a causa della pioggia battente, ha visto le Ferrari di Iron Lynx e Dames disputare un eccellente stint iniziale, con Claudio Schiavoni che è riuscito a mantenere la sua Ferrari in seconda posizione fino al termine del primo turno di guida.
La #83 delle Iron Dames ha corso una gara di vertice con un’impresa indimenticabile di Rahel Frey che ha scalato la classifica dalla sesta alla prima posizione, mantenendo la testa della gara per circa 2 ore segnando tempi sul giro inarrivabili per gli avversari.
La gara delle Dames si stava avviando al successo quando l’ingresso della safety car ha avvantaggiato doppiamente gli inseguitori, che, oltre a recuperare tutto il vantaggio accumulato da Rahel a suon di giri veloci, non hanno dovuto eseguire lo splash di carburante guadagnando quasi 1 minuto.
Così le Iron Dames, ad un passo dalla vittoria e nonostante le ottime perfomance, hanno conquistato il terzo gradino del podio.
L’altra vettura di Iron Lynx, guidata in questa occasione da Claudio SchiavoniRino Mastronardi e Nicklas Nielsen, ha concluso in zona punti al quinto posto, attardata da problemi di gomme sul finale che hanno pesantemente rallentato Nielsen.

Sergio Pianezzola, Responsabile del Team, afferma:

Nella Le Mans Cup partivamo con ben 21 secondi di penalità per la posizione in classifica che hanno costretto Nicklas ad una importante rimonta. Quando è arrivato in coda alla Ferrari avversaria, a causa della scarsa visibilità non è stato riuscito a sorpassarla. Ci siamo accontentati di un’ottima terza posizione, ottima in ottica di Campionato, che ci permette di mantenere la leadership con un ampio margine.

In merito alla ELMS, il Team Principal Giacomo Piccini analizza così la prestazione del Team:

Claudio ha fatto uno dei suoi migliori stint, è partito con le rain ed ha concluso il turno in seconda posizione. Rino e Nicklas si sono dimostrati all’altezza della situazione nonostante la chiamata dell’ultimo momento. Solo un problema di graning sulle gomme slick gli ha impedito di lottare per il podio.
Le Dames avrebbero potuto conquistare la vittoria se non fosse entrata la safety car sul finale che ha consentito ai nostri avversari di risparmiare benzina ed evitare uno splash che, altrimenti, li avrebbe certamente mantenuti alle spalle.
Rahel ci ha impressionato per la velocità e la consistenza del suo stint.
Ottimo lavoro anche di Manuela e Michelle.

www.ironlynx.it
facebook – ironlynxmotorsport
instagram – iron.lynx

www.irondames.racing
instagram.com – iron.dames

facebook.com – irondamesofficial

 

SHARE