11
gen

IRON DAMES SOTTO IL SEGNO FIA WIM E GEAR RACING ALLA 24H DI DAYTONA

La stagione si apre con una sfida entusiasmante per l’Iron Dame Rahel Frey, la 24 Ore di Daytona. Nella più dura ed affascinante endurance che si disputa negli Stati Uniti, la pilota svizzera del racing team Iron Lynx si unirà all’equipaggio composto da Katherine Legge, Christina Nielsen e Tatiana Calderon, nell’ambito del prestigioso programma FIA WIM (Women In Motorsport). Il quartetto di ragazze sarà al volante di una Lamborghini Huracan GT3 #19.

Iron Dames sarà ancora una volta ben rappresentata in uno dei più blasonati ed impegnativi appuntamenti del motorsport internazionale, la 24H di Daytona.
Dal 24 al 26 Gennaio l’adrenalina scorrerà a fiumi, esaltando la grinta ed il carattere propri di Rahel, in pista per un inizio di stagione di grande caratura, in cui concentrazione e agonismo saranno esaltati al massimo in un contesto, la 24 Ore di Daytona, carico di storia ed appeal.
Sul circuito della Florida, lron Dames si unirà al progetto GEAR Racing (Girl Empowerment Around Racing), per confrontarsi con alcuni tra i migliori team del mondo e piloti di altissimo livello.
I principi che hanno portato alla nascita del progetto GEAR Racing,

motivare le ragazze ad essere forti, intelligenti ed audaci, nelle corse e nella vita, esaltandone le qualità in tutti i ruoli del motorsport,

sono perfettamente in sintonia con la filosofia che ha animato sin dalla sua nascita Iron Dames.

Al termine della 24 Ore di Daytona Rahel Frey tornerà al volante della Ferrari 488 GTE di Iron Lynx, per partecipare con le altre Iron Dames, Manuela Gostner e Michelle Gatting, all’European Le Mans Series, fiduciose nella conferma dell’entry per la 24 Hours of Le Mans.
Il programma delle Iron Dames è parte integrante del programma Iron Lynx, Motorsport Lab, che offre un vasto range di servizi nell’automotive e nel motorsport.

Non perdete le ultime news Iron Dames:
http://www.instagram.com/iron.dames/
http://www.facebook.com/irondamesofficial/

10.01.2020

SHARE