11
set

NASCE IL PROGETTO IRON GENERATION L’OBIETTIVO E’ IDENTIFICARE, FORMARE E PROMUOVERE GIOVANI DI TALENTO

Nasce Iron Generation. Dal quartier generale di Cesena arriva un nuovo progetto per supportare e plasmare i giovani piloti, portando i più talentuosi a costruirsi un brillante futuro.

Iron Lynx conferma il suo forte dinamismo e la volontà di lanciare progetti con importanti contenuti nel motorsport. Partito dalle competizioni GT, il raggio di azione della squadra di Sergio Pianezzola e Andrea Piccini, è cresciuto esponenzialmente a suon di vittorie, sino a comprendere i Campionati Formula e il progetto speciale Iron Dames, che ha ottenuto il patrocinio FIA Women in Motorsport Commission (WIM).

Iron Generation nasce sulla scia dei successi conseguiti e si pone come obiettivo quello di creare un format in cui i giovani kartisti ricevano gli strumenti che consentano loro di affinare al massimo il loro talento, sino ad arrivare al professionismo.
Iron Lynx è in possesso di una struttura altamente competente e qualificata, dotata di tutti i mezzi per sostenere il percorso di crescita dei giovani piloti.
A guidarlo c’è già Andrea Piccini, pilota professionista di grandissima esperienza e driver coach di fama internazionale.

Il programma Iron Generation ha preso il via ufficialmente lo scorso fine settimana con l’esordio di Matteo Pianezzola nella gara del Rotax Max Challenge Italia 2020. Il giovanissimo M. Pianezzola ha esordito sul circuito 7 Laghi, nella categoria Rotax Junior, ottimamente assistito dal team 54 Squadra Corse di Claudio Pagliarani, ottenendo un ottavo e un decimo posto, in prefinale e finale. In particolare in finale M. Pianezzola, dopoaver preso il via dal fondo dello schieramento a causa di un problema iniziale di carburazione al motore, ha recuperato, attaccando con decisione nelle complesse fasi di bagarre e facendo segnare costantemente tempi in linea con i migliori.

Sergio Pianezzola, inquadra con queste parole il progetto:

Ogni volta che Iron Lynx affronta una nuova avventura, analizza con particolare attenzione circostanze e aspetti del caso, con l’obiettivo di generare programmi e servizi di livello, in linea con l’attitudine del brand. Iron Generation 2020 rappresenta una fase di esplorazione nel competitivo mondo del karting in vista di possibili impegni futuri.

Entrando nello specifico della prima gara, Sergio Pianezzola spiega il percorso del debutto:

Matteo ha intrapreso un programma di test che lo ha portato a un esordio positivo sulla pista di Castelletto di Branduzzo (PV). Fondamentale inoltre, l’attento supporto del team 54 Squadra Corse, che lo ha guidato step by step fin dall’inizio del suo percorso.

I colori distintivi e il pattern della lince Iron Lynx hanno caratterizzato anche la nuova livrea del kart e la tuta del giovane esordiente, fiero e orgoglioso di esserne bandiera.

Le soddisfazioni che stiamo ottenendo dal programma di F4 con L. Fornaroli e Abu Dhabi Racing by Prema, hanno spinto la nostra attenzione alla ricerca di nuovi giovani talenti da valorizzare nello sfidante mondo del karting.

Il prossimo impegno di M. Pianezzola nel Rotax Max Challenge 2020 è previsto sul nuovissimo circuito di Franciacorta il 20 settembre, prima delle finali di Siena che si disputeranno l’11 ottobre.

Instagram – iron.lynx
Facebook – @ironlynxmotorsportlab

SHARE